Coover Robert.

IL GIOCO DI HENRY.

No_image

Note Bibliografiche

In-8, brossura, pagine 267. In ottimo stato (nice copy). Henry è un ragioniere, ama la musica country, mangia nei bar, corteggia le cameriere, ogni tanto si concede una bevuta. Ma ha una strana ossessione: giocare. Ha inventato un gioco del baseball in cui ogni azione è determinata dal lancio dei dadi. Ogni notte Henry si trasforma nel proprietario della Associazione Universale del Baseball, nel suo padrone, nel suo schiavo. Eventi reali ed immaginari si sovrappongono e si separano con indifferenza, mentre il protagonista sprofonda sempre più nel baratro dell'ambiguità, al punto da non distinguere più tra realtà e finzione, tra sesso e gioco, tra vita e immaginazione.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Posta Contrassegno: 9,90
  • Posta: 5,90