Wells Peter S.

LA BATTAGLIA CHE FERMÒ L'IMPERO ROMANO. LA DISFATTA DI QUINTILIO VARO NELLA SELVA DI TEUTOBURGO.

No_image
  • Anno pubblicazione: 2010
  • Editore: Il Saggiatore
  • Soggetti: Storia, Roma antica
  • Catalogo: Libri Antichi

Note Bibliografiche

In-16, brossura, con illustrazioni, pagine 260. In ottimo stato (nice copy). Nell'autunno del 9 d.C., le legioni dell'imperatore Augusto subirono una sconfitta devastante nel cuore di una foresta in territorio germanico. Ventimila soldati furono massacrati - oltre ai mercanti, alle donne e ai bambini al seguito dell'esercito - e Augusto, sconvolto dal disastroso episodio, ridimensionò l'intero disegno espansionistico di Roma. Il confine dell'impero fu riportato lungo il Reno, che divenne la linea di demarcazione tra il mondo latino e quello germanico. Protagonisti della battaglia furono Publio Quintilio Varo, legato romano in Germania noto per la sua politica oppressiva, e Arminio, condottiero germanico a capo del popolo dei cherusci, che concepì l'imboscata nella fitta vegetazione della foresta.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Posta Contrassegno: 9,90
  • Posta: 5,90